PRONTI, PARTENZA, VIA!

Sette giorni a Maiorca!

12 Luglio 2022
Reading Time: 3 minutes

L’isola di Maiorca fa parte dell’arcipelago spagnolo delle Baleari ed è una meta che si presta a diverse tipologie di vacanza.

Nell’articolo di oggi vi racconto del mio on the road di una settimana in quest’isola che mi ha davvero emozionato per la sua cultura, la bellezza delle sue baie, la limpidezza dell’acqua del mare e per il suo buon cibo!

Itinerario di 7 giorni: Palma de Maiorca

L’aeroporto si trova a pochi chilometri da Palma de Maiorca, una città culturalmente molto ricca che mi è piaciuta davvero tanto, sia per i monumenti e le bellezze architettoniche dal tipico stile gotico, sia perché è una città semplice da visitare.
Salendo sul promontorio, a 3 km dalla città, si raggiunge il castello di Bellver, uno dei pochi castelli circolari in Europa.

Deja e Soller

Il primo è un piccolo borgo antico, ricco di alberi di limoni, il secondo è caratterizzato da un centro storico molto raccolto con la maestosa cattedrale di San Bartolomeo sproporzionatamente grande rispetto alla piazza che la circonda. Il paese ha delle vie davvero strettissime e una linea di tram elettrici in funzione dal 1913.

Deja
Cap de Formentor

Il tour è proseguito verso la punta più settentrionale dell’isola, Cap de Formentor, che termina con un bellissimo faro; la strada per raggiungerlo è lunga e piena di tornanti, ma ne vale assolutamente la pena!

Cap de Formentor
Trekking a Sa Penya Rotja

Maiorca non è solo mare. Per gli amanti dell’escursionismo ci sono anche dei bellissimi percorsi di trekking. Ne ho intrapreso uno, della durata di tre ore, che mi ha permesso di ammirare un panorama davvero mozzafiato e di incontrare una famiglia di caprioli.

Trekking a sa Penya Rotja
Spiagge ed escursioni all’Isola di Cabrera

Innumerevoli sono state le baie e le calli dove mi sono fermata a fare il bagno. Per citarne alcune:
Cala Mitjana, Cala Torta, Cala Virgili e Cala Magraner, raggiungibili a piedi o in bicicletta e forse proprio per questo ancora incontaminate.

Cala Virgili

Per arrivare sull’isola di Cabrera e alle sue spiagge, invece, bisogna prenotare un’escursione in barca con partenza dal porto di Colonia Sant Jordi. L’isola si trova a 10 km da Maiorca ed è un parco naturale che ospita specie protette, tra cui la lucertola della Baleari.

Isola di Cabrera
La Cuevas del Drach a Porto Cristo

Ultima tappa prima di rientrare in Italia è stata a Porto Cristo per visitare la “Grotta del Drago”. Ne ho viste molte di caverne con le classiche stalattiti e stalagmiti, ma devo dire che la sorpresa dello spettacolo che organizzano alla fine del percorso guidato, mi ha lasciata a bocca aperta!

Cueva del Drach

LINK UTILI

Per sapere, invece, quali sono stati i tre migliori ristoranti che ho provato durante la vacanza e avere qualche spunto per la scelta degli alloggi, vi lascio il collegamento al blog!

https://iviaggidigiugliver.com/cosa-fare-a-maiorca-in-7-giorni/

Buona estate a tutti!
Giulia “I Viaggi di Giugliver”

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply